Crea sito

Ti ho rivisto dopo quasi un anno

eleTi ho rivisto in stazione, dopo quasi un anno. Ti ho riconosciuto dalla nuca; la Mazzantini dice che è proprio lì che nasce la vita. Sono certa ricorderai ancora quel libro: te l’ho prestato il primo giorno che siamo usciti.

Lo avevo con me in borsa, all’ epoca non me ne separavo mai. Amo quei due, ti ho detto un giorno e tu hai risposto che amavi noi. Lo ricordo ancora come uno dei momenti migliori della mia vita. Loro sono sulle pagine di un libro mentre noi siamo qua, su questo prato e possiamo fare l’amore hai aggiunto. Lo abbiamo fatto, abbiamo fatto così tante cose insieme che per un po’ non sono più riuscita a fare niente da sola. Ti ho rivisto in stazione dopo quasi un anno e ti ho riconosciuto dalla nuca. Mi piaceva carezzarti partendo da lì per poi scompigliarti leggermente i capelli, attenta a non svegliarti. Sono rimasta immobile, tra persone desiderose di andare, partire. Non sono riuscita ad avvicinarmi, ho preferito tenermi a distanza per non convincermi che davvero non andremo più da nessuna parte insieme, nemmeno in quel prato a fare l’amore.

Nora

 

Comments are closed.

Viaggia anche tu sul jet, unisciti alla newsletter!

Viaggia anche tu sul jet, unisciti alla newsletter!

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità relative ai nostri articoli e progetti? Inserisci il tuo nome e la tua email, così potrai seguire il jet in tutti i suoi viaggi.